Campomaggiore

Campomaggiore Comune della provincia di Potenza
Km da Potenza: 38
Km da Matera: 73
Altitudine: mt 750 slm
CAP: 85010 Abitanti: 1029 (Campomaggioresi)
Visualizzazione dal satellite

 

Comune della provincia di Potenza L'abitato sorge in posizione panoramica dalla quale si possono ammirare le note e splendide "Dolomiti Lucane". Le sue origini sono incerte, si presume sia sorto ad opera dei Romani che si erano stabiliti sul territorio, collocando un accampamento detto "Campus Maior", da cui si presuppone sia anche derivato il nome di CAMPOMAGGIORE. Il centro, che fu abbandonato nel 1600, ma ripopolato nel 1673 dai conti Rendina, è noto per essere stato sede dei Moti Carbonari. CAMPOMAGGIORE fu invaso, nel 1885, da una frana che lo distrusse, costringendo gli abitanti a trasferirsi nel luogo dove sorge l'attuale centro. Nel paese interessante è la chiesa Parrocchiale, nel cui interno si può ammirare un dipinto della Madonna col Bambino del XVII sec., attribuito al pittore Nicola Pecchenedda. Nei dintorni è possibile visitare i ruderi di CAMPOMAGGIORE VECCHIO, dove emergono i resti del Palazzo Baronale e della Chiesa. Sul retro del Palazzo Baronale vi è un raro esemplare di sequoia conifera, importata dal Nord America dal conte Cutinelli-Redina. L'attività principale praticata dagli abitanti è quella silvo-pastorale, tipica nelle zone di montagna.


Per maggiori informazioni:

 

http://www.comune.campomaggiore.pz.it




Copyright © 2017 Comunita' Montana Alto Basento. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.