Pignola
Pignola

Comune della provincia di Potenza
Km da Potenza: 9
Km da Matera: 110
Altitudine: mt 927 slm
CAP: 85010
Abitanti: 5412 (Pignolesi)

Visualizzazione dal satellite


l paese è situato su di una collina, a pochi chilometri dal capoluogo. Le sue origini non sono note e il suo nome è stato citato per la prima volta nel XII sec. come "VINEOLAE" derivato dal termine latino "vinea" (vigna).Il centro abitato è costellato da numerosi palazzi del XVII, XVIII e XIX sec., con portali in pietra di notevole interesse storico ed architettonico. Interessante è la chiesa Madre, ricostruita nel XVIII sec., su una vecchia struttura. L’interno è caratterizzato da una sola navata, con otto cappelle laterali e varie tele di cui tre sono opera del famoso pittore Pietrafesa. Nelle vicinanze dell’abitato, presso Pantano, è situata la chiesa della Madonna del Pantano, costruita sui resti di un antico monastero benedettino. Nel suo interno sono conservate una statua lignea della Madonna col Bambino decorata in oro zecchino e due tele ad olio del 1700 del pittore Filippo Mangere. Nel territorio di PIGNOLA è possibile visitare la Riserva Naturale Regionale ed Oasi del WWF presso il "Lago Pantano", creata nel 1989, su una superficie di 155 ettari. La zona presenta una tipica vegetazione palustre con canne, giunchi, tife e piante riparie, qui anche l’avifauna è interessante. Nel corso delle stagioni vi sostano circa 158 specie di uccelli, tra i quali si distinguono i rapaci come il falco di palude, il nibbio reale, il falco pellegrino e la poiana. L’Oasi è meta di scolaresche e di studiosi che, appostati nei capanni in legno, attraverso apposite aperture, osservano il comportamento degli animali. Numerosi sono anche i turisti che durante l’anno vi effettuano escursioni e passeggiate anche in bicicletta. Il paese è circondato da boschi con suggestivi paesaggi e la sua vicinanza a Rifreddo, stazione di soggiorno estivo ed invernale, e alla Sellata, stazione attrezzata per gli sport invernali, fa di essa un centro di grande interesse turistico. Una manifestazione caratteristica di PIGNOLA è quella che si svolge in occasione della festa di Sant’Antonio, il 17 gennaio, durante la quale cavalli, muli ed asini, cavalcati da fantini, percorrono in corsa le vie del paese. Sul territorio è praticata una attività agricola tipica dei paesi di montagna e sono diffuse anche molte aziende silvo-pastorali




Per ulteriori informazioni

http://www.comune.pignola.pz.it/
Copyright © 2017 Comunita' Montana Alto Basento. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.